BIOGRAFIA

Annalisa Minetti

annalisa-minetti21

Dopo la gavetta nei pianobar e una partecipazione a Miss Italia nel 1997, durante la quale balzò agli onori della cronaca a causa della sua cecità,[2] ha partecipato al Festival di Sanremo 1998 risultandone vincitrice sia nella categoria Nuove proposte sia nella classifica principale, con la canzone Senza te o con te.

Nel 2012 conquista la medaglia di bronzo nei 1500 metri alle paralimpiadi di Londra, stabilendo il record del mondo della categoria ciechi (le due atlete che l’hanno preceduta erano ipovedenti, poiché alle Paralimpiadi non c’è distinzione tra disabilità visive).

Nel 2000 debutta come attrice al musical “Beatrice & Isidoro” nei panni di Beatrice[ e nel dicembre dello stesso anno partecipa al “Giubileo per disabili” in diretta sulla Rai dal Vaticano. e nel dicembre dello stesso anno partecipa al “Giubileo per disabili” in diretta sulla Rai dal Vaticano.

Nel 2001 partecipa ad una puntata della sitcom Very Strong Family 7 con il duo comico Manuel & Kikka su Telenorba.

Nel 2004, Annalisa partecipa al format televisivo Music Farm[22] condotto da Amadeus, prima edizione del reality che prevedeva sfide musicali tra cantanti, perdendo la sfida che l’avrebbe fatta accedere alla finale, in favore di Riccardo Fogli.

Nel 2010 partecipa all’11º Festival della nuova canzone siciliana col brano Nun ti bastu, cantato in siciliano, nella categoria Premio Sicilia.

A luglio 2011 esce il nuovo singolo Mordimi che anticipa il nuovo album Nuovi giorni inizialmente programmato per l’autunno 2011 e poi slittato a novembre 2012 anticipato da un nuovo singolo intitolato Ho bisogno.

L’anno successivo, Toto Cutugno le propone di duettare con lui nella canzone Come noi nessuno al mondo partecipando insieme alla gara.[23] Tale canzone si classifica 1ª nella sezione “Classic”,[24] introdotta quell’anno dal conduttore Paolo Bonolis, e 2ª nella classifica generale.[24]

Nel luglio 2007 duetta in un concerto con Claudio Baglioni; nell’ultimo trimestre dello stesso anno, ancora in attesa del suo primogenito, posa per alcune foto insieme ad altre donne famose in dolce attesa, che saranno pubblicate in due calendari i cui proventi andranno in beneficenza.

Il 3 gennaio 2008 nasce Fabio, il suo primogenito, ma il 28 febbraio successivo, dopo l’ennesima bocciatura al Festival di Sanremo (ben 5 le canzoni inviate alla commissione), è nuovamente invitata al Teatro Ariston da Toto Cutugno in occasione della serata dei duetti, per la canzone Un falco chiuso in gabbia.[25]

Nel 2009 ha partecipato all’ultimo disco di Claudio Baglioni Q.P.G.A., cantando l’intro di Buon viaggio della vita.

Il 21 giugno 2009 partecipa ad Amiche per l’Abruzzo, il mega concerto di iniziativa benefica, voluto e organizzato da Laura Pausini. Partecipa anche ad altre iniziative benefiche come Rock per un bambino.

Oltre all’impegno come cantante dal 2001 si è dedicata all’atletica leggera. Si è dimostrata molto forte negli 800 m, ma tale gara non fa parte del programma delle paralimpiadi, per cui la cantante partecipa ai Giochi paralimpici di Londra 2012nei 1500 m T11-T12 guidata da Andrea Giocondi, vincendo la medaglia di bronzo e realizzando il nuovo record mondiale della categoria T11 (4’48″88).

Nel 2013 vince la medaglia d’oro ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica negli 800 metri T11 ottenendo il nuovo record del campionato grazie al tempo di 2’21″82.

Annunci