SPETTACOLO IN PROGRAMMA

Domenica 4 settembre 2016

Ore 22.00 – Teatro canzone [PALCO A]

EDOARDO PESCE

I WAS BORN IN TBM –  2.0
di Edoardo Pesce e Francesca Staasch
musiche dal vivo Gabriele Elliott Parrini, Matteo Festa, Carlo Mastrogiacomo, Alessio Moncelsi

i-was-born-in-TBM

I was born in TBM è il primo spettacolo solista che Edoardo Pesce dedica al quartiere in cui è nato. “Che fine ha fatto lo spirito del blues? Dice che è disoccupato. Dice che l’hanno visto sul delta della Marana, a cantare e a raccogliere palle di cicoria.

Dice che s’era stufato del Mississipi, che non c’era più niente da fare lì, che gli erano venuti i reumatismi. Invece da queste parti ci si trova bene, in mezzo ai canti dei disperati, tra i nuovi schiavi e i nuovi ricchi, nelle ballate metropolitane, anche se la metro, qui, non c’è mai arrivata.”
Uno spettacolo di teatro canzone, con musica dal vivo, che racconta l’epopea onirica di una periferia sospesa fra gli scavi e i palazzoni.

Edoardo Pesce, conosciuto dal grande pubblico come attore televisivo e cinematografico (Romanzo Criminale, I Cesaroni, La squadra, Un Matrimonio, Squadra Antimafia), ha sempre affiancato alla sua attività di attore, la musica, scrivendo e suonando sia con l’Orchestraccia che con la sua band appassionata di “blues, soul, romanesco”: The S.Peter’s Stones.

“I was born in T.B.M.” è un viaggio, ironico e surreale – si legge in una nota – nel mondo e nel quartiere dove Edoardo Pesce è nato e cresciuto. Tra monologhi, battute e canzoni inedite, brani della tradizione romana riarrangiati, Pesce si racconta attraverso la musica, affrontando con ironia, temi anche seri come lo sfruttamento del lavoro nero, la vita di periferia e l’amore, in un disco all’insegna del Teatro Canzone.

Contatti: tel. 349 7638791

e-mail ottavoatto@gmail.com

Pagina facebook Ottavo Atto

Ingresso libero e gratuito

Note: Accessibile ai disabili

Annunci