Esposizioni

1/10 settembre

MOSTRE D’ARTE 

a cura di Simone Bonorva

BEATRIZ FATIMA

Pittrice salvadoregna contemporanea.

Nata in un villaggio indios dell’America Latina, vive attualmente a Roma.

Fin da giovanissima, si confronta con l’arte classica e con i capolavori della pittura moderna e contemporanea, rimanendo affascinata dalla pittura di Caravaggio, da quella di epoca Romantica e dai più rappresentativi pittori surrealisti e simbolisti.

Si appassiona ai fumetti e approfondisce lo studio delle tecniche base dei Manga. Le sue origini latino americane, però, cominciano a caratterizzare sempre più le sue opere riecheggianti lo sciamanesimo tipico della sua terra.

Dipinge principalmente con la tecnica dell’acrilico e olio su tela, su piccole e medie dimensioni.

Potete trovare le sue opere sulla sua pagina Facebook “Beatriz Fatima Art”

 

GIULIA FIUMARA

Come un fiore l’artista nasce dal seme della passione, cresce e sboccia nel suo massimo splendore.

Così, l’artista Fiumara Giulia, spiega la sua arte.

Imprime sulla tela questo processo, un processo introspettivo e di crescita.

Autodidatta, cerca di sbocciare e di crescere come un fiore, puntando a suscitare emozioni con le sue sfumature e le sue pennellate.

L’arte va lasciata libera, libera di esprimersi.

 

ROBERTA DE CAROLIS

Si può ancora guardare la nostra periferia, le nostre campagne e trovarle belle?

Roberta De Carolis, nata nel 1962, autodidatta, ha iniziato improvvisamente a dipingere le nostre campagne e ricercarne la bellezza!

VANESSA BLANCHI


TANIA

 

MIRIAM TAURINO

Nasce a Roma nel 1990

figlia d’arte fin dai primi anni di vita viene educata all’immagine, in particolare al mondo della fotografia.

A 14 anni, scatta il suo primo rullino in bianco e nero, che successivamente sviluppa e stampa in camera oscura.

Comincia cosi a scattare fotografie in modo ossessivo…

Finito il liceo, decide di iscriversi all’istituto superiore di fotografia e comunicazione integrata.

Si interessa di Stil Life e pubblicità, ma la sua passione più grande oltre la moda sono le fotografie di viaggio e architettura.

 

LISA ESTRELLA MARZIANI

Mi chiamo Lisa Estrella Marziani e ho 28 anni. Come lavoro faccio la barista, sono volontaria della Protezione Civile e dell’associazione “A Roma Insieme” di Leda Colombini che si occupa dei bambini in carcere. Nel tempo libero mi dedico alle mie passioni, una in particolare e cioè alla fotografia, oltre a fare teatro. La fotografia per me è un modo di essere, è esplorare il mondo da ogni punto di vista. Essere fotografo significa osservare la sequenza di eventi che scorrono stando nascosti dietro le quinte dello spettacolo chiamato vita.

 

CLAUDIO ALICANDRI

 

SIMONE AUTIERI

Formatosi presso il liceo artistico e l’Accademia di Belle Arti, inizia le sue esperienze lavorative come illustratore con il quotidiano sportivo “Il Romanista “. Partecipa a concorsi di fumetto e illustrazione ottenendo ottimi risultati. Vede pubblicato un suo ritratto su una rivista. Per un breve periodo si avvicina al paesaggio per poi dedicarsi al restauro di mobili. Predilige il ritratto e il figurativo.

 

GIOVANNI BRETTI

 “Lontano dal definirmi artista, ricerco nell’espressione figurativa la trasmissione di diverse sensazioni. Il mezzo diviene parte del linguaggio, spruzzi di pennello su uno scafo che scivola fra quiete onde al tramonto, il calore dei pastelli a creta o le oniriche rappresentazioni dell’Amore, impresse nel fil di ferro come dinamici e istantanei fotogrammi di luce. La ricerca di parole nuove che descrivano e raccontino frammenti di emozioni.”

 

JEAN PIERRE

 Jean Pierre Jurahua nato a Lima, in Perù, nel 1989, si trasferisce nella capitale italiana all’età di appena 8 anni. Già da allora inizia ad accostarsi al disegno e all’arte realizzando vari personaggi dei suoi fumetti preferiti. È così che nel 2004 si iscrive all’istituto artistico U. Midossi di Civita Castellana, dove attualmente vive. Successivamente al diploma, ha l’opportunità di inserirsi in un laboratorio di tassidermia dove apprende, nell’arco dei seguenti 5 anni, una forte passione per la natura ed il mondo degli animali. Proprio questi ultimi costituiranno il centro della sua vena artistica e lo aiuteranno ad entrare in contatto con ulteriori tecniche artistiche: Disegno in chiaroscuro a Matita, Pittura ad Acrilico e Scultura. Tutto ciò anche grazie alla collaborazione e all’appoggio di un rinomato Maestro della Tuscia, il quale lo introdurrà sempre più un vero e proprio studio dell’Arte Visiva.

 

Annunci