“Giulia, quello che vogliono le Donne”

14 settembre, ore 21.00

“Giulia, quello che vogliono le Donne”

10678814_863075823727071_3004108533320248683_nPresentazione “Giulia, quello che vogliono le Donne” Un grande omaggio alle donne, nonché un dono utile per gli uomini, è la sintesi dell’opera teatrale “Giulia, quello che vogliono le donne” che andrà per la prima volta in scena a Roma il 6 e il 7 ottobre al Teatro delle Muse. Realizzata dalla Compagnia del Teatro d’Inchiesta, in via del tutto eccezionale sarà presentata dallo stesso narratore David Gramiccioli, in occasione della manifestazione 6inEstate organizzata dall’Associazione Culturale Ottavo Atto nel palinsesto dell’Estate Romana del Municipio VI di Roma. L’opera narra la storia dell’umanità attraverso le donne. Dal riscatto poetico di Ciullo d’Alcamo all’ultima vittima, massacrata con una mazza da baseball nel Casertano. Le donne di ieri e quelle di oggi, per quanto diverse tra di loro molto simili nell’”essere donna”. Donne, per le quali il passato conta più del presente, portatrici delle cicatrici anche dell’acido come rimedio alla più assurda delle follie. L’opera non dimentica i figli, bambini, vittime di madri che sono la peggiore versione della donna. E di conseguenza sottolinea il nuovo scontro generazionale nel mondo femminile che rischia di distruggere lo storico patto di solidarietà. E poi ci sono le milf, le cougar, facebook e i suoi racconti proibiti. Maestre della seduzione che credono di evitare problemi inviando foto osé senza riprendersi il volto, dimenticando che le inviano dal loro account o dal loro cellulare, diventando così il più triste dei trofei da esibire. Il dramma del viagra, vera e propria droga legalizzata, diffusissimo tra i giovani (dati ufficiali rivelano che la fetta più grande del mercato è ad appannaggio di ragazzi che vanno dai 18 ai 35 anni). La donna madre, moglie e amica. E gli uomini? Quelli stanno accanto alle DONNE… ed infine Giulia… perché nel cuore di ogni donna c’è lei…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...