SPETTACOLO IN PROGRAMMA

Sabato 27 agosto 2016

Ore 21.30 – Teatro [PALCO A]

MICHELE LA GINESTRA

MI HANNO RIMASTO SOLO
scritto, diretto e interpretato da Michele La Ginestra

new

 

In Mi hanno rimasto solo Michele La Ginestra gioca con un palcoscenico vuoto e racconta al Teatro il suo sogno: poter interpretare ogni sera un personaggio diverso. Il Teatro lo ascolta e decide di diventare suo complice; apre il cassetto dei ricordi e gli fa trovare testi, costumi, musiche, per realizzare il suo spettacolo. Tanti i personaggi: dal buffo Archimede, Archimiede per gli amici (omaggio a Petrolini) passando per la promessa del calcio italiano Menicacci, Meniconi per i suoi tifosi, per arrivare ai personaggi tratti dal mondo delle favole Pollicino, Pinocchio, Cappuccetto Rosso, ciascuno dei quali racconta la storia svelando retrospettive comiche esilaranti. Si arriva così al monologo tratto da “L’Odore” di Giorgio Gaber, dove si conosce un uomo affetto da iperosmia olfattiva, costretto ad una vita sociale molto contenuta causata dall’eccessiva percezione delle puzze più improbabili. Non poteva mancare uno dei suoi personaggi più apprezzati, quel Don Michele conosciuto dai più per la partecipazione televisiva a Colorado, che cerca di convincere gli astanti a non cadere nella trappola del matrimonio. Nello spettacolo non mancano momenti più toccanti, come la dedica al padre da parte di un figlio che confessa: “Il sorriso che ebbe sulle labbra anche prima di morire lo feci mio per regalarlo a tutti”.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mi hanno rimasto solo non è solo un one man show, ma uno spettacolo coinvolgente, che vuole regalare grandi risate, sorrisi, spensieratezza a chi ha deciso di passare una serata “con” il Teatro.

Tante battute, anche improvvisate e giochi di parole, a partire dal titolo, sgrammaticato, dello spettacolo tratto dalla frase pronunciata da Vittorio Gassman nel film “Audace colpo dei soliti ignoti”.

D75_8446

Contatti: tel. 349 7638791

e-mail ottavoatto@gmail.com

Pagina facebook Ottavo Atto

Ingresso libero e gratuito

Note: Accessibile ai disabili

Annunci