Cyrano De Bergeràc

Martedì 6 settembre 2016

Ore 21.30 – Teatro [PALCO A]

C.G.S. BRIGATA DELL’ALLEGRIA

CYRANO DE BERGERÀC
dal romanzo di Edmond Rostand
Spettacolo realizzato dal laboratorio teatrale di Tor Bella Monaca “Rumori in scena”.
Adattamento e Regia Francesca Fonte
Aiuto regia Ilaria Fioravanti e Daniele Rossi

L’Associazione Cullturale CGS Brigata dell’Allegria presenta

il laboratorio teatrale “Rumori in scena” in
Cyrano de Bergeràc
dal romanzo di Edmond Rostand

Adattamento del testo e Regia di Francesca Fonte
aiuto regia Ilaria Fioravanti e Daniele Rossi

interpreti:
Lorenzo Rossi
Sara Ponzo
Daniele de Santis
Giovanni Colaneri
Francesco Cuccaro
Francesco Biagiotti
Emiliano D’acri
Lorenzo Sorrenti
Cristina Ismirliu
Marzia Marrone
Jessica Gravina
Gabriele Rossi
Sara Pozzi

musiche originali di Daniele Ruggiero
scenografie di Tania Gabrielli con la collaborazione di Leonardo Soldato

cyranoyluna

L’associazione culturale CGS Brigata dell’allegria è una associazione che opera nel territorio di Tor Bella Monaca a Roma avendo come sede operativa i locali della parrocchia Santa Maria Madre del Redentore.

Le attività presenti sono laboratori teatrali suddivisi in tre fasce:
bambini della fascia di età elementari e medie,
ragazzi fascia di età delle superiori
adulti.

Inoltre sono presenti laboratori musicali di chitarra, gruppi musicali e coro.

Il laboratorio “Rumori in scena” è il laboratorio teatrale dei ragazzi delle superiori e in questo caso porta in scena il saggio di fine 2015 già rappresentato il 19 e 20 dicembre nel teatro S.Maria Madre del Redentore e il 21 febbraio al Teatro Tordinona (zona piazza Navona)

La scelta del Cyrano de Bergeràc di Rostand è stata dovuta all’impegno da parte della associazione di far affrontare testi classici che molto spesso non vengono correttamente valorizzati in ambito scolastico in modo da far apprezzare ai ragazzi il vero valore di questi testi; nel corso degli anni infatti sono stati portati in scena il “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare, “I promessi sposi” di Manzoni, “Il malato immaginario” di Molière nonché alcune novelle di Pirandello come “Quando si comprende” e “L’uomo dal fiore in bocca”.
In particolare poi nel testo di Rostand si tende a sottolineare i valori che in questo vengono esplicitati, come l’amicizia, il rispetto della parola data, l’amore e il dono di se stesso anche oltre la sofferenza.
La traduzione e adattamento della regista Francesca Fonte ha cercato di sciogliere il vincolo della recitazione in rima della versione originale, in modo da rendere il testo più fluente e meno arzigogolato, forse anche più adatto per ragazzi di questa fascia di età. Inoltre l’ambientazione si discosta leggermente dallo scenario originale ambientando il tutto in un epoca più moderna, a ridosso di una immaginaria guerra che come ambientazione può avvicinarsi più a quella della prima guerra mondiale.

Contatti: tel. 349 7638791

e-mail ottavoatto@gmail.com

Pagina facebook Ottavo Atto

Ingresso libero e gratuito

Note: Accessibile ai disabili

Annunci